Sei buoni motivi per cui dovresti vedere Cowspiracy

Greenwashing, molto probabilmente non ne avrai mai sentito parlare ma di certo saprai bene di cosa si tratta ed a cosa si riferisce. Con greenwashing si intende la strategia di marketing dove un Azienda, pur di vendere o di rifarsi un’immagine positiva agli occhi dei consumatori, ostenta un atteggiamento di tutela/salvaguardia ambientale.

Questa strategia, oltre a rivestire un importante strumento di vendita, distoglie i consumatori dai reali effetti, spesso assai negativi, delle attività stesse e dei sistemi di produzione.

Vi cito qualche esempio per render ancor più l’idea di cosa si intende greenwashing:

  • Il Caso “Olio di Palma”: Mesi fa é scoppiata la bufera per l’impatto ambientale che l’olio di palma ha sulla foresta Amazzonica, oltre che sulla salute. Proprio per questo, tante aziende che prima senza tanti scrupoli utilizzavano questo ingrediente, a fronte di un mercato mutevole hanno cambiato il loro prodotto pubblicizzando il loro adeguamento come etico, anziché economico. Se etico fosse stato, perchè utilizzarlo in passato? l’Olio di Palma faccio comunque notare è responsabile della distruzione di 26milioni di foresta Amazzonica. Gli allevamenti di bestiame ne sono responsabili per 136 milioni. Perché non si parla anche di questo?
  • Il Caso “Volkswagen”: lo scandalo sollevato in questi giorni dall’ America (forse per “punire” la Germania che è la prima tra le nazioni ad opporsi ai TTIP) ha fatto crollare il valore dell’Azienda a livelli più che vertignosi. Fino a qualche settimana fa infatti, i motori super-potenti e super-ecologici di VW ed AUDI erano tra le principali peculiarità dell’azienda che le permetteva di incassare milioni di euro

Oggi come non mai siamo assaliti da termini quali Bio, Rispetto della Natura, Ecologico, Biosostenibile. Foglioline, paesaggi radiosi, alberi che sorridono sono oramai in qualsiasi etichetta proprio per rimandarci a quell’immagine che comprando determinati prodotti, possiamo ritenercisiamo apposto con la coscienza.

A dove vuole portare tutto questo? Perché oggi come non mai c’è una sempre più crescente attenzione verso l’ambiente?

Cos’hanno in comune una mucca e un’utilitaria? scrive in un articolo Il fatto quotidiano

COWSPIRACY è prima di tutto una campagna di informazione atta al sollevare delle domande.. Perchè si parla tanto di ecosostenibilità? perchè non basta usare la bicicletta, essere attenti alla raccolta differenziata? perchè si è sempre fuggiti dal reale problema che stà divorando il nostro bellissimo pianeta? Quanti soldi girano a tutte quelle organizzazioni multinazionali che si schierano, apparentemente, dalla parte dell’ambiente?

Il film potrebbe esser considerato un documentario scomodo in quanto non “accusa” le Multinazionali come solitamente si usa fare, ma perchè critica fortemente tutte quelle “associazioni ambientaliste” quali ad esempio Greenpeace e WWF che negli anni sono diventate paragonabili a delle Multinazionali in termini di diffusione e capillarità. Organizzazioni così enormi con edifici così grandi che, per perseguire obiettivi di guadagno e di popolarità hanno mancato il punto centrale: la sensibilizzazione di un atteggiamento davvero eco-sostenibile; scomodo -nonchè pericoloso- alle industrie farmaceutiche

Troppe verità ci sono state per lunghi anni nascoste.

Perché tutto questo? Molte volte azzarderei dire, cambiare un abitudine che tocca personalmente una persona e che la porterà ad uscire dagli schemi della routine, è assai più difficile che scalare una montagna o cambiare una lampadina.

 

PERCHE’ VEDERE COWSPIRACY?

  1. perché se stai leggendo questo articolo già significa che sei una persona curiosa e responsabile;
  2. perché si parla seriamente di ambiente ed eco-sostenibilità. Un argomento estremamente attuale che ti tocca sin nel profondo;
  3. perché il cambiamento parte principalmente da Te e dalle tue azioni più “banali” Non ci possiamo infatti più permettere di commettere quegli sbagli che hanno caratterizzato le “scelte sbagliate” delle generazioni passate. Il tempo stringe e c’è bisogno di una riLOVuzione del nostro modo di essere, di agire e di pensare;
  4. perché cambiare una lampadina non sempre basta. Usare la bicicletta, avere un atteggiamento prudente e responsabile è importante, ma è necessaria la consapevolezza che a giocare un ruolo decisivo nell’ambiente sono azioni a volte semplici ed inconsapevoli – azioni che per quanto semplici possano sembrare sono in realtà fondamentali;
  5. perché ogni dato, ogni statistica è scientificamente esatta e provata confermata dai più recenti studi e riscontrabili in Wikipedia, e su rapporti ufficiali quali FAO, ONU, WORLDWATCH INSTITUTE per chi volesse approfondire;
  6. Perché non ci sono immagini shock o cruente. Contrariamente a quanto la copertina potrebbe portare ad immaginare, non ci sono immagini di allevamenti intensivi che ritraggono sofferenza o dolore – i registi infatti nelle poche immagini che ritraggono le realtà animali hanno preferito ritrarre animali da allevamenti a conduzione familiare. Realtà assai più leggera rispetto agli allevamenti industriali che di fatto rappresentano il 98% della totalità

Nel articolo RIVOLUZIONE NON VIOLENTA  (che se non hai letto ti consiglio caldamente di leggere), già abbiamo parlato di quanto il nostro ruolo di individui sia sin troppo decisivo ed è per questo che se sei passato dal “non sapere” al “non lo sapevo”, significa che hai acquisito un grande potere, ma anche delle grandi responsabilità.

Conoscere senza filtri e senza maschere significa proprio avere il potere ed il coraggio di scegliere, di informarsi, di mettere in discussione qualsiasi cosa per giungere alla realtà più pura ed incontaminata.

 

FAR PARTE DELLA GRANDE RILOVUZIONE MONDIALE CHE STA AVVENENDO

Cowspiracy, il documentario diretto da Keegan Kuhn e Kip Andersen e prodotto da Leonardo Di Caprio é stata una sorpresa anche per me poiché é stata la riconferma che la “soluzione” per arrivare ad un atteggiamento di tipo sostenibile oltre che etica, non é detenuta ne dagli ambientalisti ne dagli animalisti.

La verità sta nella coscienza di ogni persona che rimboccandosi le mani ha cercato. Capacitá di discernimento e spirito critico dovrebbero essere gli strumenti che ci guidano nel mondo.

Si sta parlando di un documentario che “promette di generare una rivoluzione epocale” diffuso in Italia grazie ad un tour organizzato dall’impegno e della buona volontà di Essere Animali. Un’associazione no-profit formata da giovani volenterosi che attraverso il coinvolgimento delle persone vuole promuove un cambiamento culturale, sociale e politico, volto a superare tutte le forme di sfruttamento nei confronti degli animali che condividono con noi il pianeta.

Il film é stato tradotto in 20 lingue ed è stato proiettato praticamente in ogni principale Università degli Stati Uniti. Keegan Kuhn parla anche di un progetto per rendere il documentario piú corto in modo che sia diffuso anche nelle scuole elementari.

“Che cosa ti piacerebbe che facessero le organizzazioni a questo proposito?” Viene chiesto a Keegan Khun durante un intervista di Animal Equality “Mi auguro che d’ora in poi le organizzazioni ambientaliste trattino il tema degli allevamenti. E’ il settore più distruttivo del mondo e tutti dovrebbero parlarne apertamente, ma la cosa migliore che possiamo fare è fermare gli allevamenti. Penso perciò che le organizzazioni abbiano la responsabilità di far sapere alle persone che la scelta più importante che si possa fare per la sosgtenibilità del pianeta è quella di adottare uno stile di vita veg.”

 

Dove vedere COWSPIRACY?

Non a caso, proprio come UN ALTRO MONDO e come sarà per FOOD RELOVUTION, il film non sarà presente nelle normali programmazioni cinematografiche. D’altronde non porta interessi economici ma soprattutto, scuote argomenti troppo “fastidiosi” per esser mostrato al”grande” pubblico..

Fortunatamente però la tecnologia attuale ha delle grandi potenzialità per cui potrai scoprire il film attraverso:

  • PROIEZIONI E DIBATTITI Se sei interessato a vedere il film o a partecipare al dibattito con il regista, potrai conoscere tutte le date del tour collegandoti al seguente link di Essere Animali;
  • TRAMITE INTERNET collegandoti alla piattaforma Netflix disponibile dal 22 ottobre potrai vedere una nuova versione ampliata dal produttore esecutivo Leonardo di Caprio;
  • ACQUISTO DEL DVD oppure acquistando il DVD direttamente sul sito ufficiale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...